LIREA – Life Is Reborn from The Ash

Il progetto LIREA mira a promuovere la piena integrazione dei cittadini di paesi terzi negli Stati membri, rafforzando la capacità di attuare soluzioni innovative e transnazionali.

I risultati attesi sono: aumentare la capacità delle organizzazioni della società civile e delle parti interessate di affrontare gli interventi per le vittime della tratta, migliorare la cooperazione transnazionale tra i paesi dell’UE, migliorare l’integrazione delle vittime della tratta, intercettare le difficoltà e trasformarle in potenzialità; sviluppare approcci innovativi e migliorare le competenze e la cooperazione economica transfrontaliera; stimolare la creazione di una rete europea per la sostenibilità economica, inserire le vittime di tratta nella sfera economica, sensibilizzare l’opinione pubblica in merito all’importanza di una piena integrazione.

Il progetto parte da una fase di scambio di buone pratiche (WP1) per la co-progettazione di un nuovo Modello di Intervento (WP2), e realizzerà percorsi per la riabilitazione sociale (WP3) e percorsi verso l’inclusione economica (WP4), passando attraverso attività di disseminazione dei risultati conseguiti (WP5).

I beneficiari diretti (a breve termine) sono 200 vittime di tratta (50% donne) e 200 professionisti (operatori sociali, mediatori culturali, educatori). I beneficiari indiretti (a medio e lungo termine) sono altri professionisti, ricercatori/esperti nel settore, paesi terzi/UE/ Stakeholder nazionali rilevanti (enti profit/no profit, Camera di Commercio, Istituzioni Pubbliche, profit e no profit. enti), responsabili politici e decisionali, società civile.

Gli output prodotti sono: 1 Relazione sulle migliori pratiche, 1 Articolo sul sistema giuridico, 1 Linee guida per la replicabilità del modello, 2 set (materiali di formazione e laboratori sperimentali) 4 programmi per il socio-rehab e 4 programmi di formazione/inserimento lavorativo, 1 manuale sulle attività formative orientate al mercato, 1 docu-fiction, 1 campagna di sensibilizzazione (sito web e pagine sociali), 1 conferenza internazionale.

 

I partner sono 8: CISMe (IT), Associazione la Rosa Roja (IT), Maendeleo for children aps (IT), Università di Sassari, Afrikanische Frauenorganisation (Austria), THE MUNICIPALITY OF PEGEIA (Cipro), CYCLISIS (Grecia), FOUNDATION FOR THE PROMOTION OF SOCIAL INCLUSION IN MALTA (FOPSIM) (Malta).

X